Acciughe salate di Sciacca 1000g

15 €

Description du Produit

Le acciughe sotto sale sono acciughe conservate sotto sale fino a due o tre anni in contenitori di vetro detti arbanelle
Le acciughe sotto sale durano anche due o tre anni, però più il tempo passa, più il sale corrode la carne consumandola.

Per dissalare il pesce, lo si lascia sotto l’acqua corrente per circa due ore o anche di più, se il sapore del sale fosse ancora troppo forte. Ma per la maggior parte degli usi non è necessaria una dissalatura profonda e basta una rapida sciacquata, che evita che le parti del pesce più corrose dal sale vengano completamente perse.

Una volta lavate le acciughe, si tolgono la pinna dorsale e ventrale, poi la lisca completa di coda. Per asciugarle, si lasciano su un tagliere di legno oppure si tamponano con carta da cucina. Infine, si immergono nell’olio per un paio d’ore, eventualmente aromatizzandole con aglio e prezzemolo o maggiorana o timo o peperoncino.

Le acciughe possono essere consumate su crostini di pane tostato, spalmato di burro o margarina e in abbinamento con un vino bianco secco ligure (Pigato, Lumassina, Cinque Terre) o dei dintorni (Cortese di Gavi, Oltrepò Pavese Chardonnay). Un panino farcito con bagnet verd e acciughe dissalate e sott’olio, è una specialità piemontese. Le acciughe possono essere inoltre consumate in insalata con uova sode..
Una ricetta particolarmente gustosa prevede di farcire con un paio di acciughe intere e un battuto d’aglio e capperi una fetta di peperone appena unta e quindi cotta in forno. Con le acciughe dissalate si preparano inoltre vari tipi di pasta d’acciughe, della quale ogni regione ha la propria variante.

La pasta d’acciughe più comune si ottiene pestando semplicemente le acciughe in un mortaio. Poi si può aggiungere a questa pasta di base del tuorlo d’uovo sodo, capperi e mollica di pane bagnata nell’aceto; pare che questa preparazione abbia inoltre proprietà afrodisiache[16]

Catégorie : .